Il magico incontro delle parole con le emozioni. La Poesia

Tramonto

 

Quando sarò vecchio,

mi prenderai per mano

mi condurrai in un viale alberato,

passeggiando respireremo

la fragranza della stessa aria

osserveremo  lo stesso cielo,

il dolce sapore della nostra storia

non sarà finzione sarà Amore,

amore che dovremo liberare all’ universo.

Volerà alto  arriverà all’ arcobaleno.

Chissà!

Mi mancherà il respiro

non potrò gridare con te,

Ti Amo.

Con il nostro Amore,

i nostri sguardi si uniranno,

per l’ ultima volta, capirai e

lo urlerai anche per me.

La nostra voce giungerà sino a Dio,

dove ti aspetterò.

Non singhiozzare non aver paura,

rimarremo  seduti sullo stesso tronco

consumato come la nostra vita,

non mi rimprovero di spasimare

per saper amare,

sei il mio AMORE, devi sorridere,

irripetibile momento  questo,

fermarti a rimirare, l’ orizzonte,

a osservare i fiori di pesco, è primavera

È ora di contemplare il profumo

del nostro Amore.