I miei passi


Ricordo
il tramonto color albicocca
il fruscio dei pensieri
un sogno germogliato
dove nasce la vita
a oriente dove pastelli
delicati lasciano sbocciare
l’ alba, sabbia dorata
sentiero di orme
non ancora percorse
dai miei passi
si perdono all’ orizzonte
racconto della mia vita
come un bambino
ti tengo la mano
corro a piedi nudi
scrivo la storia
dipinta dal profumo
di un sorriso

Poesia Seconda classificata al concorso di Viganò (LC) 2013

FacebookTwitterGoogle+