Sessualità e Matrimonio – incontro ecumenico

La Biblioteca di Valle Lomellina Presenta Sessualità e Matrimonio Venerdì 20 maggio 2016 alle ore 21,15 Conduce: Roberto Rotta La Biblioteca Comunale “G. Marucchi” di Valle Lomellina, unitamente all’Amministrazione Comunale, alla Parrocchia S. Michele Arcangelo e all’Azione Cattolica Diocesana, organizza per Venerdì 20 maggio 2016 alle ore 21,15 presso la sala polifunzionale “Alessandro Savini” in […]

GIANNA GHEICH: l’arte di narrare storie

  Quando ti affacci al suo studio intuisci subito che quello di Gianna Gheich è un percorso di ricerca artistica che dura da parecchio e che con il trascorrere del tempo si è fatto sempre più rigoroso, essenziale, privo di inutili orpelli estetici. Nel passare in rassegna la sua vasta produzione appesa, accatastata o ben […]

Colori Vaporosi

Dimmi quando arriverai perché felice io sarò al sole cammineremo e un raggio di luce ci inviterà a salire in cielo a eseguire una giravolta piena di colori vaporosi come petali di una rosa, profumati a terra torneremo e la gioia nella nostra anima rimarrà, dipinta come i tuoi occhi. Io torno da te perché […]

A Valle il Jazz

La Biblioteca di Valle Lomellina Presenta ” a Valle il Jazz “ Dopo la musica folk e la musica classica, è la volta del Jazz, con la sua inconfondibile timbrica che ci riporta in riva al Mississippi, a New Orleans e nelle piantagioni di cotone, dove donne e uomini d’Africa, deportati e schiavizzati, levano al […]

GIUSEPPE GIULIANI – Uno “zingaro” dell’arte

Pugliese di origine, milanese di formazione, lomellino d’adozione. Esordisce come scenografo al Teatro alla Scala, accanto ad un maestro come Nicola Benois. Come  pittore, nella Milano degli anni sessanta ha avuto la ventura di incrociare e frequentare De Chirico, Carrà, Fiume e Lucio Fontana. Prestigiosi riconosci menti costellano la sua carriera artistica e numerosissime sono ormai […]

Solitudine

Ho ferito la gioventù per rincorre un amore smarrito per sempre. Ho cancellato la gioia per piangere il passato. Ho vestito la solitudine nel freddo di una notte d’estate. Ho sussurrato al cielo, per seguire il cuore. Le mie parole, ora volteggiano oltre l’orizzonte, all’ora dove i destrieri respirano il tramonto dipinto sulle onde, al […]